I Tubi Lungimiranti

i-tubi-lungimiranti

Gruppo fanese simbolo dell’era beat, I Tubi Lungimiranti riuscirono nel 1968 ad incidere due 45 giri per l’etichetta milanese CDI, gestita da Pier Quinto Cariaggi e Lara Saint Paul. Il primo disco conteneva due brani ancor oggi oggetto di culto per gli appassionati del beat e della psichedelia, L’anima e Abbiamo paura dei topi: quest’ultima è stata selezionata per il Grande dizionario della canzone italiana (Rizzoli) curato nel 2006 da Dario Salvatori, ed è stata ripubblicata in numerose compilations, tra cui la serie Quei favolosi anni ’60 di Red Ronnie.

Nel 2011 è iniziata la collaborazione tra i Tubi e Gene Guglielmi, assai noto nell’epoca beat in particolare per la canzone di protesta I capelli lunghi, uno dei quattro brani ora riarrangiati dai Tubi e contenuti nel CD allegato al libro Al di qua, al di là del beat (Carabba 2011). Con Gene Guglielmi, i Tubi sono reduci dalla partecipazione di grande successo, come unico gruppo italiano in cartellone, al XIX Festival Beat di Salsomaggiore Terme, uno dei principali festival europei dedicati al beat e al garage, accanto a quelli di Bar- cellona e di Düsseldorf. Il produttore Gianni Daldello (Camaleonti, Mannoia, Toquiño etc.), dopo aver inserito il brano dei Tubi Tregua nella compilation Flying Blind prodotta da Mario Lavezzi nel 2003, sta lavorando per la realizzazione del loro nuovo CD. Il progetto musicale dei Tubi si riassume nella formula Transitional Beat, la riproposizione filologica del momento di trapasso dalla musica beat al pro- gressive e al pop.

 

Diventa FAN del BLUBAR


 


Statistiche Accessi

 78 visitatori online

PARTITA IVA 02412600690  - VIALE NETTUNO 74 66023 FRANCAVILLA AL MARE


PRIVACY POLICY
Privacy Policy